Il pastificio Santa Margherita - pasta fresca di sardegna

Il pastificio Santa Margherita si trova a Baradili e prende nome dalla santa patrona del paese. Gli abitanti di baradili sono molto legati a Santa Margherita per questo ,in memoria del suo ritrovamento, organizzano ogni anno il 13 e il 20 luglio la  sagra de “is cruguxionis” (sagra dei ravioli).
 
Secondo la leggenda un gruppo di giovani contadini durante l'aratura dei campi trovò una statua lignea raffigurante Santa Margherita. I giovani, stupiti, decisero di consegnare la statua al parroco del paese.
 
Giunti a casa del prete, lo trovarono seduto a tavola per il pranzo. Sul piatto c'erano tre ravioli che il parroco fu ben felice di dividere con i ragazzi per festeggiare l'evento. Fu così che la voce si sparse e molte persone si recarono a casa del parroco per rendere omaggio a Santa Margherita, e ben presto quel pranzo di ravioli si trasformò in un grande banchetto.
 
Da questa leggenda prese spunto così la sagra dei ravioli, che viene riproposta ogni anno con diverse attività culturali che permetto la valorizzazione di tutti gli ottimi prodotti locali.
 
Grazie a questa leggenda e all'idea di una giovane coppia è nato il pastificio Santa Margherita, una ditta di produzione grazie alla quale è possibile gustare questo prelibatissimo piatto tutto l'anno!